Viaggi indimenticabili: il fascino del continente australiano

by giorgia minozzi Email Condividi su Facebook:



Meta ambita da tantissimi viaggiatori, l'Australia è da sempre una terra affascinante sia dal punto di vista naturalistico che metropolitano. Il suo vastissimo territorio offre qualsiasi tipo di paesaggio: mare, deserto, foreste, cime innevate, montagne rocciose, città metropolitane, etc.. Anche a livello storico-culturale si rivela essere una meta interessante: infatti da una parte c'è la cultura millenaria degli aborigeni che popolano da sempre questo meraviglioso continente, in contrapposizione c'è una società multiculturale che si è formata molto più recentemente dopo la colonizzazione europea. Questo mix di culture tanto diverse ottiene risultati interessanti nella cucina locale e nell'apertura mentale dei suoi abitanti, e quindi almeno una volta nella vita è necessario fare un viaggio in giro per l'Australia.

Il territorio e le attrazioni

L'Australia è suddivisa politicamente in sei stati e due territori, anche se viene spesso divisa in tre regioni: Australia Occidentale, Australia Orientale e Australia Interna (Outback). Un territorio tanto esteso presenta veramente tante attrattive, nello stato del New South Wales sorge la modernissima Sidney, nel Queensland invece si trova la celeberrima Grande Barriera Corallina. Il Northern Territory, invece, ospita le attrazioni legate alla cultura aborigena: è proprio qui che si staglia l'Uluru – meglio noto agli occidentali come Ayers Rock. Si tratta di un imponente massiccio roccioso di colore rosso considerato dagli aborigeni un luogo sacro. Nei vasti parchi naturali è possibile ammirare specie animali che sono presenti solo in Australia: il canguro, il koala, il wallaby, l'ornitorinco, il vombato, l'echidna, il dingo, il diavolo della Tasmania, l'emù, il cigno nero, l'uccello lira e tantissimi altri.

Il clima

Trovandosi nell'emisfero meridionale, rispetto all'Europa ha le stagioni invertite, quindi quando da noi è inverno in Australia è estate, e viceversa. Fatta questa precisazione c'è da dire che il clima australiano è temperato per quasi tutto l'anno, gli stati settentrionali godono di un clima generalmente caldo, mentre gli stati meridionali sono caratterizzati da un inverno più rigido. In tutto il territorio le precipitazioni sono molto scarse durante tutto l'anno.

Documenti e vaccinazioni

Prima di partire per questa fantastica terra dovrai essere in possesso del passaporto e dovrai richiedere il visto turistico recandoti all'Ambasciata, al Consolato Australiano oppure potrai ottenerlo direttamente online. Per visitare l'Australia non bisogna sottoporsi a vaccinazioni obbligatorie, ma, poiché è costituita per la maggior parte da un esteso territorio incontaminato, è fortemente consigliabile vaccinarsi contro la febbre gialla, la malaria e il tifo. E' sempre raccomandato stipulare un'assicurazione che copra eventuali spese mediche in caso di necessità.

Trasporti e spostamenti

E' vero che il territorio australiano è vastissimo, ma è anche vero che spostarsi al suo interno è davvero semplice. Il mezzo più comodo è sicuramente l'aereo, che permetterà di fare lunghi spostamenti in tempi brevi. La rete aerea è ben collegata con tutte le capitali e con i principali centri regionali. Grazie alla sua perfetta rete stradale, gli spostamneti in automobile saranno semplici e piacevoli. Prima di mettersi al volante è importante sapere che in Australia si guida a sinistra, ma con il volante a destra del veicolo. Il treno vi permetterà di viaggiare comodi e rilassati e nello stesso tempo di godere dei panorami mozzafiato di cui è ricca l'Australia. Se avete intenzione di utilizzare il treno potete acquistare dei pass ferroviari che vi faranno risparmiare sul costo dei biglietti. Una volta che avrete visitato l'Australia non potrete fare altro che innamoravi di questa terra così lontana, e il vero pericolo sarà che non vorrete più andarvene via.


Orchidee rare online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Condividi su Facebook: